Twins’ House Project cap 3. Come ricavare un secondo bagno Decor

 

La prima cosa che abbiamo affrontato nella ristrutturazione della nostra casetta in campagna, è stata la divisione del palazzetto originario in tre unità, compresa la nostra: ne abbiamo ricavato circa 80 mq su due livelli, che ci hanno permesso di individuare una zona giorno con salone e cucina al piano terra e una notte con due stanze da letto, un bagno e un terrazzino al primo piano. Fin qui semplice. Il problema è stato ricavare un secondo bagno al piano di sotto, in modo da averne uno per piano. Un amico architetto ci aveva proposto di realizzarlo in cucina per recuperare spazio, ma non eravamo convinti fosse la soluzione ideale: non volevamo che affacciando su una stanza così trafficata, fosse usato poco per mancanza di privacy. Così ci siamo inventati un tratto di corridoio che dalla zona lavoro portasse a un’area di servizio comprendente anche un ampio ripostiglio/dispensa.

Quando si progetta un bagno la cosa più importante è che gli spazi minimi siano rispettati: bisogna che ci siano i giusti centimetri di distanza tra i diversi elementi così da muoversi agevolmente. Tra il water e il bidet devono esserci almeno 20 cm, mentre tra i pezzi e la parete di fronte 1,30 m. Lo spazio da lasciare davanti al lavabo è di 70 cm e tra il suo centro e il muro laterale 45 cm: se però volete istallare un doppio lavabo considerate un piano da 1,80 m. Tra la vasca e un altro elemento sono necessari 30 cm, che diventano 60-90 cm rispetto alla parete opposta, spazio necessario anche per una doccia. Vi piace il nostro risultato finale?


The first thing we faced for the renovation of our house in the country, was the division of the original building into three blocks. We obtained approximately 80 square meters: dining room and kitchen on the ground floor and two bedrooms, a bathroom and a terrace on the first floor. The problem has been to obtain a second bathroom downstairs, in order to have one for each floor. We make it close to the kitchen, building a section of the corridor to create a new service area with a large closet / pantry too. When designing a bathroom the most important thing is to respect the measures between the different elements in order to move easily. Between the toilet and the bidet must be at least 20 cm, and between the pieces and the front wall 1.30 m. The space to be left in front of the sink is 70 cm and between its center and the side wall 45 cm: but if you want to install a double sink consider 1.80 m. Between the tub and another element are necessary 30 cm, which become 60-90 cm considering the opposite wall, as well as for a shower. Do you like our end result?

1

Sul lato destro il progetto del piccolo corridoio

3

Il piccolo corridoio realizzato

Tramezzo alzato considerando le misure minime per il bagno

Tramezzo alzato considerando le misure minime per il bagno

4

Misure minime tra wc e bidet

5

Lo spazio necessario per il lavabo

6

I cm per muoversi agevolmente intorno a vasca o doccia

8

Il nostro piccolo bagno ricavato al piano terra

 

 


Comments

  1. Ragazzi tra poco dovrò ristrutturare il bagno e queste misure mi saranno di grande aiuto! Grazie mille! PS: Il risultato finale è meraviglioso <3

  2. Devo ricavare il secondo bagno nell’ex ripostiglio ma tra i sanitari e il muro c’è meno di 1,3 m… lo spazio sarà al massimo di 85 cm: come faccio? Rischio?

    • Ciao Michele, purtroppo 1,3 m è la misura minima per usare con comodità i pezzi. Essendo un secondo bagno ti consigliamo di sfruttare la parete da 85 cm per alloggiare il solo wc, e poter così avere lo spazio necessario sul davanti. Accanto fai istallare una doccetta che supplisca alla mancanza bidet: sarà una soluzione più pratica e très français! 😉

  3. Terry Blanco Says: novembre 28, 2015 at 11:48 am

    Bellissimo progetto, complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *