Twins' House Project cap 2. Scegliete il vostro stile Decor

Quando è arrivato il momento di iniziare i lavori di ristrutturazione, avevamo già in mente come sarebbe dovuta essere la NOSTRA casa di campagna. Sarà per gli interi pomeriggi passati a vedere serial americani o per l’effetto ipnotico di certi interni francesi pubblicati sulle riviste d’arredamento acquistate negli anni, ma sapevamo da subito che avrebbe avuto più un sapore nord europeo che tipico italiano: niente cotto o legno da casale toscano, ma molto bianco in contrasto con colori scuri, da cottage.

Prima regola fondamentale, se vi accingete a rinnovare la vostra casa, è, infatti, avere le idee CHIARE!

Non fatevi affascinare da mille stili, ma puntate dritto a quello che avete scelto, senza preoccuparvi che possa essere stravagante o che col tempo possa stancarvi: vi stancherà lo stesso, ma almeno vi somiglierà al 100%! Il vostro gusto vi guiderà per tutto il percorso, evitando di fare acquisti d’impulso, magari dettati da promozioni in corso. Prima di portare a casa la lampada africana scontata al 50% domandatevi sempre “Siamo sicuri che andrà bene con la carta da parati provenzale?”

E se non sapete ben definire COSA vi piace?

A meno che non abbiate la possibilità di affidarvi a professionisti che potranno darvi suggerimenti, il nostro consiglio è iniziare ad acquistare riviste specializzate, andare in libreria per consultare libri di design, o, in modo più economico e veloce, scaricare immagini da internet. In quest’ultimo caso non vi limitate a utilizzare parole chiave in italiano nelle ricerche. Anche se l’Italia è la patria del design e la rete è piena di foto, inserite l’equivalente anche nella traduzione inglese. Per avere tutto in ordine, create cartelle specifiche sul pc distinte per macro argomenti e man mano sempre più dettagliate: Cucina, Camera da letto, Bagno; Rubinetteria, rivestimenti e così via.

Una grande fonte di ispirazione sono stati per noi gli hotel di lusso (non quelli in cui abbiamo soggiornato purtroppo!) i cui siti sono sempre ricchi di Gallery.

Se bisogna copiare, meglio farlo in grande, così nel caso non si riesca nell’intento, almeno la stanza matrimoniale sarà più simile a una suite che a quella vista sul catalogo arrivato per posta!


When the renovations started, we had in mind as should have been OUR country house. It will be for spending entire afternoons to see American serials or reading design magazines, but we knew that it would have a more North European flavor than typical Italian: no Tuscanian wood, but very white in contrast to dark colors.

First basic rule, if you are going to renovate your house, is, in fact, have CLEAR ideas!

Do not be charmed by a thousand styles, but be sure to what you have chosen: your taste will guide you all the way, avoiding making impulse purchases, perhaps dictated by promotions. Before you bring home the African lamp with 50% discount always ask yourselves “We are sure that will be fine with a wallpaper of Provence?”

And if you can not define clearly WHAT you like?

Unless you have the possibility  to get a professional help, our advice is start buying magazines, go to the library to consult books on design, or, more cheaply and quickly download images by internet. To get everything in order, create specific folders on your PC: general arguments and then more and more detailed: kitchen, bedroom, bathroom etc.

 

Bianco e blu in contrasto

Bianco e blu in contrasto

Tipica tenuta anglosassone

Tipica tenuta anglosassone

Cottage Style

Cottage Style

3

Spirito Francese

Spirito Francese

5

Lo stile nordico di Flamant

Lo stile nordico di Flamant

1

JK Place Florence

2

La Petite Maison Favart Paris

3

The Norman Tel Aviv


Comments

  1. Questo stile inglese è fantastico. Mi piacciono tantissimo le righe e ho pensato di utilizzare una carta da parati nelle camere da letto ma sono indecisa se metterla solo sulla parete del letto come ho visto fare in alcuni progetti o in tutta la stanza…

  2. Ciao Twins, mi è piaciuta così tanto l’idea della decorazione a specchi sul letto che l’ho replicata! E’ stato semplice trovare le diverse forme alla fine e neanche tanto costosa, però ora mi sembra di vivere al Norman di Tel Aviv 😀 Aspetto nuovi suggerimenti da copiare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *